I Giorni del Bosco sono un camposcuola si svolgerà presso la Villa Ansiei di Auronzo di Cadore BL, località Cosderuoibe, dal 3 al 10 luglio2021.


Un camposcuola è prima di tutto un’esperienza formativa, anche se vissuta come una vacanza: l’obiettivo principale è approfondire ed educare la fede dei ragazzi, favorendo il loro incontro personale con il Signore. Per questo vivremo la messa ogni giorno, inizieremo e concluderemo ogni giornata con la preghiera, e saranno proposti dei momenti di riflessione personale durante le giornate. Campo vuol dire soprattutto essenzialità: rinunciare per una settimana alla televisione, al cellulare, ai vestiti o alle scarpe eleganti, e a tutte le piccole comodità della vita di tutti i giorni. Scuola vuol dire che c’è qualcuno che cerca di trasmettere qualcosa: sono gli animatori che preparano il campo, e che hanno qualcosa da insegnare ai ragazzi, a partire innanzitutto dalla propria testimonianza di vita.


Si sta fuori casa per circa una settimana, non c’è il supporto dei genitori per apparecchiare o sparecchiare la tavola, per il cambio della biancheria, per tenere in ordine le proprie cose, per rifare i letti, per pulire la casa o il giardino; si stacca la spina del televisore, si abbandonano videogiochi, cellulari e computer. Un camposcuola diventa un’esperienza di vita in cui si impara ad essere un po’ più autosufficienti nel prendersi cura di se stessi e nel regolare le proprie emozioni, nel vincere la nostalgia di casa. Un camposcuola offre anche la possibilità di vivere gomito a gomito con i propri coetanei: sopportando i loro difetti e cercando di vincere i propri, esercitandosi a trovare punti in comune anche quando le idee sono diverse, aiutandosi reciprocamente, rispettandosi a vicenda, mangiando e dormendo anche con chi avrei voluto vedere di meno, conoscendosi meglio, vincendo i pregiudizi.


Il costo è di 200 € a persona, tutto compreso. Ma un benefattore che vuole rimanere anonimo ha lasciato all’Associazione un’offerta per permettere a tutti i ragazzi di partecipare: se una famiglia non può pagare la quota intera, è sufficiente scrivere a presidente@juvenes.it per poter attingere a questo fondo di solidarietà. È anche possibile versare una quota maggiore rispetto alle spese, che andrà ad aumentare la cifra a cui le famiglie che ne hanno bisogno potranno attingere.


Per la cucina abbiamo però bisogno di un aiuto: cerchiamo un/a volontario/a che possa dare una mano alla nostra cuoca per tutta la settimana; per cui se c’è qualche mamma/papà/zio/nonna… che possa partecipare con noi, è il/la benvenuto/a! Contattare presidente@juvenes.it


Per rendersi conto di come saranno I Giorni del Bosco, è stato preparato un video con alcune foto dei campi fatti negli anni passati:

Ad ogni modo, se aveste bisogno di qualsiasi altra informazione, non esitate a contattare il nostro presidente (don Daniele Pietro Ercoli sdb) via telefono o Whatsapp (333.7984185), oppure all’indirizzo: presidente@juvenes.it


Ma… e con il Covid? Se l’estate 2021 sarà come l’estate scorsa, sarà comunque possibile realizzare il camposcuola. Organizzeremo un tampone per tutti i partecipanti nei due giorni precedenti I Giorni del Bosco: così facendo potremo organizzare un campo Covid-free, durante il quale non avremo contatti con nessun’altra persona che non partecipi all’esperienza.


IMPORTANTE! Sia per la natura dell’esperienza, ma anche per la disponibilità ricettiva della struttura dove dormiremo, potranno partecipare solo 24 ragazzi.


Informazioni Pratiche:

  • Partenza: sabato 3 luglio il pullman partirà alle ore 9.00 di mattina (portare con sé il pranzo al sacco!)
  • Ritorno: rientro con il pullman, arriverà presso la sede della nostra Associazione sabato 10 alle ore 16.00
  • Nel fare la borsa non dimenticare il seguente materiale: pranzo al sacco per il primo giorno, abbigliamento sportivo e da montagna (pesante!), cappellino, sacco a pelo o lenzuola, torcia, calzettoni, borraccia, coroncina del rosario, scarpe da trekking, felpa, k-way (o meglio un poncho), federa per il cuscino, tessera sanitaria, costume da bagno, accappatoio e asciugamani, zainetto per le passeggiate, ciabatte da doccia; gel disinfettante per le mani, mascherine.
  • Per evitare che i ragazzi non sappiano che cosa c’è nel loro zaino, o dove sia, preparate la borsa assieme a loro.
  • Visto che si tratta di un’esperienza di vita comunitaria, è proibito portare con sé cibo o apparecchiature elettroniche.
  • Per lo stesso motivo, se i ragazzi dovessero portare con sé i cellulari, per non avere la tentazione di usarli, verranno consegnati ai ragazzi solamente di sera, circa dalle 20 alle 21.
  • Per ogni urgenza, il numero di telefono della baita è 0435.497055, il telefono di don Daniele è 333.7984185. Vi chiediamo solamente di servirvene con moderazione, poiché sono a disposizione di tutti i genitori.
  • Per quanto riguarda i soldi, la quota comprende tutto, per cui non ce n’è bisogno. In una passeggiata arriveremo a un rifugio, per cui conviene portare con sé solamente il minimo se si vuole comprare qualcosa (circa 10€).
  • L’orario e la scansione delle giornate sarà il seguente :
    • 7.30 sveglia
    • 8.00 colazione e pulizie
    • 9.15 preghiera
    • 9.30 attività
    • 12.30 pranzo e tempo libero
    • 14.30 attività
    • 16.30 merenda e docce
    • 18.00 Rosario (per chi vuole)
    • 18.30 Messa
    • 19.00 cena
    • 21.00 serata
    • 22.30 preghiera e buonanotte

MODULO DI ISCRIZIONE

Per iscriversi è sufficiente compilare il modulo disponibile al link
http://www.juvenes.it/home/iscrizioni-estate-2021/ e completare la richiesta di iscrizione seguendo le istruzioni che verranno inviate email all’indirizzo fornito nel modulo stesso.

Per informazioni non esitate a contattarci a posta@juvenes.it o al numero 342 627 2201.